Piano di Sviluppo Locale​

Verso il Bio territorio intelligente, inclusivo e ospitale

Strategia

La Strategia di Sviluppo Locale (SSL), punta ad innalzare i livelli di cooperazione fra imprese dell’economia rurale e fra queste e le amministrazioni, per potenziare la qualità dei prodotti/prodotto “bio territorio”, l’efficienza imprenditoriale, esaltando il contributo che le imprese possono dare all’ambiente e al paesaggio in termini di cura e tutela, rinsaldare i nessi tra alimentazione a km0, il ruolo dell’impresa rurale per il benessere e la qualità di vita della popolazione dell’area e del patrimonio identitario ambientale, paesaggistico e naturalistico.
La strategia punta ad introdurre elementi di forte discontinuità ed innovatività, per rafforzare e mettere in rete le imprese professionali del territorio rurale, migliorare e rinnovare la qualità dei posti di lavoro, contribuire a generare nuova occupazione, migliorare progressivamente il contesto ambientale (e conseguentemente paesaggistico) e mirare alla salvaguardia della biodiversità e a minimizzare gli impatti clima alteranti.

La SSL si focalizza su tre ambiti tematici:

Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali
(agroalimentari, artigianali e manifatturieri, produzioni ittiche)

Turismo sostenibile

Cura e tutela del paesaggio, dell’uso del suolo e della biodiversità

(correlato e trasversale)

Il partenariato

  • 60 autorità locali ed organismi pubblici;

  • 31 organismi che rappresentano la società civile, quali partner ambientali, di promozione dell’inclusione sociale, associazioni della società civile, associazioni di categoria, rappresentative dei settori agricoltura, artigianato, commercio, turismo, servizi, ambiente, cultura;

  • 110 parti economiche e sociali;

La popolazione

  • 81.128 abitanti
 
 

Il territorio

Baranello, Boiano, Busso, Campobasso – c.da Santo Stefano, Campolieto, Campochiaro, Campodipietra, Cantalupo nel Sannio, Casalciprano, Castelbottaccio, Castellino del Biferno, Castelmauro, Castropignano, Cercemaggiore, Cercepiccola, Civitacampomarano, Colle d’Anchise, Duronia, Ferrazzano, Fossalto, Gambatesa, Gildone, Guardialfiera, Guardiaregia, Jelsi, Limosano, Lucito, Macchia Valfortore, Matrice, Mirabello Sannitico, Molise, Monacilioni, Montagano, Morrone del Sannio, Oratino, Petrella Tifernina, Pietracatella, Pietracupa, Provvidenti, Riccia, Ripalimosani, Roccamandolfi, Roccavivara, Salcito, San Biase, San Giovanni in Galdo, San Giuliano del Sannio, San Massimo, San Polo Matese, Santa Maria del Molise, Sant’Angelo Limosano, Sant’Elia a Pianisi, Sepino, Spinete, Torella del Sannio, Toro, Trivento, Tufara, Vinchiaturo. 

Documentazione

Piano di Sviluppo Locale (PSL) – Verso il Bio territorio intelligente, inclusivo e ospitale
Determina del direttore del II dipartimento n. 55 del 1 ottobre 2019

Determinazione dirigenziale n. 4215 del 28.8.2017 – Provvedimento di concessione

Graduatorie e il PSL del GAL Molise 2.0 nell’ambito della Misura 19 del PSR Molise 2014-2020
Determinazione dirigenziale n. 1625 del 3.4.2017 pubblicata sul BURM del Molise n.11 del 3 aprile 2017

Linee guida per l’attuazione e la gestione delle ssl – Misura 19 – Sottomisura 19.2

Linee guida “leader” manuale per l’attuazione della misura 19 PSR Molise 2014/2020 

Manuale delle procedure e dei controlli delle domande di aiuto e di pagamento misure ad investimento